Capita a volte di sentirsi svuotati, inermi, senza energia. E capita anche, per fortuna, di sentirsi pieni di entusiasmo, “carichi”, inarrestabili, pieni di energia! Abbiamo sicuramente fatto esperienza di che cosa sia l’energia fisica e quella mentale, quindi pur non potendola “toccare”, sappiamo che cosa è l’energia per noi. Dal suo livello dipende il nostro stato fisico, quello mentale e quello emotivo.

Lo Yoga dell’Energia è una pedagogia dello hatha yoga che si concentra in modo particolare sul risveglio e sulla circolazione dell’energia vitale, attraverso le pratiche fisiche (sequenze e posture), le tecniche di respirazione, la meditazione e i mantra.

Con il nostro corpo fisico abbiamo a che fare tutti i giorni, quindi abbiamo tutto l’interesse a prendercene cura, a farlo funzionare bene: le pratiche yoga ci possono dare una mano in questo senso. Prendere consapevolezza della nostra esistenza fisica, ascoltare i segnali che il corpo continuamente ci manda, prendere coscienza del nostro respiro: la pratica dello yoga parte dall’osservazione, da una condizione di ascolto e di apertura a quello che è, a quello che sentiamo in un dato momento.

  • Le lezioni di Yoga dell’Energia durano 90 minuti e comprendono tutto questo: ascolto del corpo, tecniche di respirazione, sequenze, posture, rilassamento e avvio alla meditazione.

© 2022 Pratika
via San Rainaldo 19 Concorezzo MB
tel 3936559330 - info@pratika.org