Il  massaggio emolinfatico viene utilizzato per stimolare contemporaneamente la circolazione del sangue e quella della linfa.

 

Ha effetti positivi sugli inestetismi della pelle, perché i gesti e la manualità che vengono praticati dal Massoterapista  combattono il rallentamento del microcircolo venoso e linfatico, che ne sono la causa primaria.

 

Se state seguendo una dieta, siete in gravidanza, siete sofferenti di cellulite, edemi, gonfiori, fragilità vasale, ma anche infortunati reduci da distorsioni e contusioni: il Massaggio Emolinfatico è consigliato per voi.

 

Il Massaggio Emolinfatico favorisce il reflusso dei liquidi interstiziali del microcircolo veno-linfatico, e agiscono per lo più allo scopo di prevenire o intervenire sui normali processi di senescenza e sulla formazione degli inestetismi dovuti alla ritenzione idrica; stimola la circolazione di ritorno; fatto in maniera costante aumenta l’ossigenazione dei tessuti.

 

La durata media di un Massaggio Emolinfatico è di 40 minuti.